francoCAVALLARO
                          INFO@FRANCOCAVALLARO.COM
 

HOME   •  FRANCO CAVALLARO   •  PREMESSE   •  RECENSIONI   •  CONTATTI

     
FRANCO CAVALLARO   BIOGRAFIA

Franco Cavallaro, cultore ed estimatore del Brasile, e' nato il 6 dicembre del 1940 a Palermo, dove vive.

Ha conseguito la Laurea in Scienze Economiche e Commerciali “indirizzo sociologico” ed il Diploma di Specializzazione in Giornalismo e Radiofonia presentando una tesi su “Giornalismo e Societa'”.

Nel 1958 ha iniziato a suonare la batteria esibendosi all’Hotel Palace ed alle “Terrazze” di Mondello, al Teatro Biondo di Palermo ed in vari locali della Sicilia. Nell’estate del 1959 ha suonato al Club Mediterranee di Cefalu' Nel 1961 ha deciso di abbandonare lo strumento perche', con estrema e sincera autocritica, non riusciva piu' a fare evidenti progressi.

Ha ripreso la batteria solo per pochi mesi nel 1966, durante il servizio militare in aeronautica collaborando alla realizzazione di uno spettacolo musicale, presso il Teatro dell’Aeroporto Bocca di Falco di Palermo. Oggi suona (solo per se stesso) il flauto traverso con il quale accompagna le basi musicali di brani lenti di Bossa Nova preferibilmente di Antônio Carlos Jobim e Vinicius de Moraes. Nel periodo 1975/77 ha condotto, presso la RADIO LIBERA MENFI, trasmissioni sulla Musica Brasiliana e sulla Storia del Jazz. (segue) » » »

PUBBLICAZIONI   UMA JANELA SOBRE O BRASIL

Un vero dizionario enciclopedico in omaggio al Brasile - anche se Cavallaro, schermendosi, non vuole lo si chiami coś -, risultato di trent’anni di paziente raccolta e conservazione di informazioni, documenti e ricordi personali su tutto quanto ha a che vedere con il Paese latinoamericano. L`autore, un palermitano laureato in scienze economiche, e' oggi in pensione dopo aver fatto tante cose nella vita: tra le altre il funzionario di un consorzio di bonifica, il docente di diritto civile a Menfi e lo scrittore per il giornale romano “Il risveglio dell’Occidente”. Il filo conduttore della sua esistenza, la passione che lo accompagna dalla piu' tenera eta' e' il Brasile, inizialmente un sogno e poi una realta' concretizzatasi in una prima visita datata 1983, cui ne sono seguite altre che gli hanno permesso di approfondirne la conoscenza.

La sua opera nasce dall’amore ed e' frutto dell’entusiasmo che lo ha sostenuto nel compilare con certosina pazienza questa antologia comprendente migliaia di termini, espressioni gergali e regionali, indicazioni di luoghi, personaggi, episodi storici e fatti di cronaca legati al Brasile.

RECENSIONI
  • MAX DE TOMASSI e GIANLUCA DI FURIA trasmissione “BRASIL” su RADIO UNO RAI, dove l’autore e' stato piu' volte ospite

  • GIORNALE DI SICILIA 11/01/2005

  • MUSIBRASIL 10/02/2005

  • GIORNALE DELLE PULCI 28/02/2005

  • LA REPUBBLICA Palermo 31/05/2005

  • ALL ABOUT JAZZ 26/07/2005

COPYRIGHT © FRANCO CAVALLARO. ALL RIGHTS RESERVED.